Una mattina Conchita si svegliò

E OVVOVE! disse che il PD aveva perso apposta nel Lazio per questioni di strategia politica.

E io, ferma a questioni tipo “PDL schiera Buttiglione a Torino” con zero possibilità di vincere, penso di non avere fatto un plissè.

Perchè non capisco lo scandalo. Capisco che, sentendo l’elenco, il PD non azzecca alcune strategie ma, detto onestamente, l’anti-B day era più cosa da rete che da mondo reale.
Un po’ più serio il non aver sostenuto il referendum sull’acqua molto sentito.

E, peggio ancora, mi da un po’ fastidio il sentire raccontare la cosa da chi arriva da quell’ambiente e non di certo da posizione peones.
Mi suona, come dire, un po’ “dente avvelnenato”.

Poi magari sarò io che mi sbaglio ma le alzate di scudo e gli urletti scandalizzati mi paiono più di forma o di “vivo nell’utopia”.

Perchè possiamo parlare di “sbagli di strategia” ma, a questo punto, ricordiamoci che Torino almeno due volte fu vinta senza avversari.

Conchita questo non lo sapevi o faceva comodo ignorarlo ?