Che due palle

Di tutti i possibili argomenti, trovo il Noemigate tra i più noiosi e meno interessanti possibili.

Non tanto perchè sia felice della questione quanto perchè credo che tra inchiesta, 10 domande, 20 polli e 30 salterelli non si arriverà da nessuna parte.

NESSUNA.

Mi chiedo invece se non sarebbe meglio fare le famose “10 domande” su temi un pochettino più interessanti.

Tipo “Signor presidente del Coniglio, in campagna elettorale lei promise di diminuire le tasse. Dai dati del suo governo risulta invece che aumentano”.

Non dovrebbe essere complesso o difficile.

Pare invece essere quanto di più distante vi possa essere dalla mente di Repubblica, opposizione e, peggio, di chi questi fatti segue.

E viene il dubbio che parlare di sesso  sia molto più facile che parlare di realtà

Cara ragazza …

Ricapitoliamo:

1) Ieri ti ho detto che ci si vedeva a pranzo per una discussione lavorativa. Leggi il labiale, un pranzo di lavoro
2) Cio’ non vuole dire qualcosa tipo “se c’hai voglia ci si vede”. NO. Significa “ci si vede fatti salvi impegni improrogabili”

Ora mi va bene che una abbia riunioni fino ad ore strane.
Non ho nulla in contrario che si preferisca andare a pranzo con dei gran maschi. Capisco pienamente, anch’io preferirei andare a pranzo con dei gran maschi piuttosto che con te per parlare di lavoro.
Anzi, dicendola tutta ed in questo momento, preferirei andare a pranzo con con dei gran maschi tout court.

Ma che tu mi dica:

1) C’era una sola presa in tutta la sala e tutti i portatili erano morti
2) Assolutamente non era possibile rispondere
3) Sono scesi gli alieni ed hanno occupato militarmente l’ufficio
4) La rete non si sa bene che cacchio avesse

non fa allegra zoccola che preferisce andare a pranzo con dei gran maschi ma grandissima stronza che piglia per i fondelli.

Tutto questo perchè ho fatto notare che potevi dirmelo PRIMA che non potevi, non alle 13.48 per un appuntamento alle 12.30

Dimenticavo: qualsiasi palla tu possa contarmi, l’ho usata prima io, è un vantaggio dell’età.

Con fidanzati, amanti, maschi generici.
Vedi di inventarne di nuove, grazie.